Buone Pratiche per la Zincatura a caldo

La zincatura a caldo è un processo di rivestimento superficiale il cui scopo è la protezione dell’acciaio dalla corrosione utilizzando le proprietà dello zinco in un vastissimo campo di applicazioni. Il rivestimento si ottiene per immersione nello zinco fuso a circa 450°C ed è in grado di garantire una protezione duplice: di tipo passivo, perchè separa fisicamente la superficie dell’acciaio dagli agenti aggressivi con il semplice effetto barriera e di tipo attivo, perchè lo zinco opera una protezione catodica nei confronti del ferro e dell’acciaio a causa della differenza di potenziale elettrochimico tra i metalli. Questo testo intende fornire al progettista, ma anche al costruttore, assemblatore e committente, consigli pratici per l’applicazione della zincatura a caldo, per la predisposizione più corretta dei manufatti in fase progettuale, in fase costruttiva e di messa in opera.

sfoglia il librosfoglia il libro

Comments : Off
About the Author